Messaggio
 

Archivio Ebraico Terracini

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Patrimonio

I concorsi letterari - Il concorso letterario del 1952

Indice
I concorsi letterari
Il concorso letterario del 1952
Il concorso letterario del 1947 - Testi e giudizi

Il concorso letterario del 1952

L’8 gennaio 1952 la Fondazione bandì un altro concorso dopo il primo del 1947. Di nuovo, il concorso fu reso noto attraverso un manifesto che ne descriveva le regole.

Scopo della Fondazione era dare alle stampe «un opuscolo, di non più di 150 pagine dattilografate, il cui contenuto valga efficacemente a combattere i pregiudizi tuttora diffusi sugli Ebrei e sull’Ebraismo».

I manoscritti dovevano essere presentati in otto esemplari entro il 31 maggio 1952 e «all’autore dell’opera prescelta sarà assegnato un premio di lire 150.000 (centocinquantamila); il volume, largamente diffuso, sarà edito a cura e spese della Fondazione e ad essa rimarranno acquisiti tutti i diritti d’autore». Si aggiungeva inoltre un premio di 75.000 lire per il lavoro secondo classificato.